Società Italiana di Omeopatia Veterinaria

Logo SIOVLa Società Italiana di Omeopatia VeterinariaS.I.O.V. – è una associazione senza fini di lucro che si propone di promuovere l’informazione specialistica, la formazione e la ricerca nell’ambito dell’omeopatia applicata alla veterinaria. Essa inoltre intende impegnarsi nella raccolta e divulgazione delle informazioni, fungendo da contenitore per le diverse esperienze e cassa di risonanza per i veterinari omeopati sparsi sul territorio italiano.
Nel 2003 la FNOVI (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani) ha riconosciuto che l’esercizio dell’omeopatia, al pari di altre importanti medicine non convenzionali, “è da ritenersi a tutti gli effetti atto medico”.
Tale affermazione da un lato segna la fine dell’isolamento ufficiale della medicina omeopatica in Italia, dall’altro impone nuovi livelli nella formazione e nell’accreditamento degli omeopati veterinari.
Il progetto formativo SIOV si rivolge ai veterinari, prefiggendosi di offrire un approccio sistematico e specifico all’omeopatia, al fine di rendere la pratica clinica efficace, e di favorire lo scambio di esperienze e la crescita professionale presso veterinari già esperti. Questo obiettivo sarà perseguito grazie al perfezionamento delle conoscenze di metodologia omeopatica e materia medica che permettono una gestione diagnostica, terapeutica e prognostica di ogni singolo caso clinico.

I fondamenti della didattica di base consisteranno nello studio di:

1. Principi base dell’Omeopatia.
2. Strumenti: il farmaco omeopatico e la sua preparazione; il repertorio omeopatico e la Materia Medica (verrà posta particolare attenzione alla trasposizione tra linguaggio della clinica omeopatica umana e veterinaria);
3. Metodologia: conoscenza dei diversi livelli di intervento; uso del rimedio (osservazioni prognostiche, scelta della potenza, diagnosi differenziale dei diversi medicinali; prognosi della prima prescrizione; follow-up e prescrizioni seguenti); gestione del rimedio nel paziente acuto e cronico; analisi di diverse strategie terapeutiche nei casi cronici; studio di casi clinici; obbligatorie le esercitazioni pratiche, con discussione collettiva, anche su casi clinici presentati dagli allievi (obbligatori) e dai docenti (case analysis).

L’obiettivo finale dell’intero corso è di sviluppare negli allievi la capacità di scegliere i sintomi omeopatici caratteristici e specifici per un’anamnesi ed una prescrizione coerente (diagnosi di rimedio), e di saper gestire la prescrizione anche sotto il profilo posologico (diagnosi di potenza); l’allievo dovrà essere in grado di applicare tali prerogative a contesti clinici che riguardino sia gli animali d’affezione che quelli da reddito.

Il percorso formativo di base è articolato in 3 anni, con incontri annuali a cadenza mensile per un minimo di 450 ore di insegnamento frontale e 150 ore di pratica clinica, come indicato dalle Linee Guida della FNOVI per le MNCV, redatte dall’Unione della Medicina Non Convenzionale Veterinaria (UMNCV).
I fondamenti della didattica di livello superiore consisteranno nel consolidamento della tecnica prescrittiva, nell’ampliamento delle conoscenze di materia medica ad indirizzo specificamente veterinario, e nell’aggiornamento su argomenti utili a sviluppare negli utenti la capacità di un ragionamento clinico maggiormente critico, informato e di più ampio respiro; il secondo livello didattico è costituito in moduli fruibili singolarmente, che garantiscono all’ iscritto il raggiungimento degli obiettivi didattici personalizzati in base all’area di interesse.

Entrambi i livelli formativi saranno affrontati con costante attenzione ad aspetti di confronto culturale, e tenendo conto di tre distinti ambiti:

– sviluppo ed evoluzione della conoscenza in omeopatia
– ostacoli alla guarigione nella pratica clinica quotidiana
– rapporto fra l’omeopatia e altre scienze e discipline

E’ parte del percorso formativo anche la partecipazione al Congresso nazionale che la SIOV organizza annualmente a Bologna nel mese di ottobre.

SIOV – Società Italiana di Omeopatia Veterinaria
Dir. Acc. Dott.ssa Maria Serafina Nuovo
Strada Molino di Baganzola, 23 43126 Parma
tel: 340 9333133 – 0521 1744964
email: segreteria.siov@gmail.com
web: www.siov.org

Scuola Superiore Internazionale di Medicina Veterinaria Omeopatica “R. Zanchi-F. del Francia”

Logo_Scuola_ZanchiScuola Superiore Internazionale di Medicina Veterinaria Omeopatica “R. Zanchi-F. del Francia” è la creatura “preziosa” che Franco Del Francia (1928 – 2011), suo fondatore, decano e pioniere dell’Omeopatia Italiana e Europea, ha lasciato alla professione della medicina veterinaria omeopatica.
La Scuola è accreditata alla Regione della Toscana come Istituto di Formazione Extra universitario in medicine Complementari per la disciplina Omeopatica dei Medici Veterinari (ex L.R. n. 9 del 19/02/2007) ed è conforme alle Linee Guida della Formazione Medica Europea e del documento Fnovi “Linee Guida inerenti la Medicina Non Convenzionale e Medicina Comportamentale”.
Dal punto di vista economico-fiscale, la Scuola è assolutamente indipendente, si sostiene con le quote versate dagli allievi e non ha scopo di lucro (apolitica ed aconfessionale).
L’attività didattica è svolta alla conoscenza e gestione della metodica omeopatica Unicista di Hahnemann e del Kent.

Offerta formativa
Logo_AIVOLa Scuola propone un Corso Triennale di Medicina Omeopatica Veterinaria ed un Corso Annuale Avanzato di perfezionamento, in cui è privilegiata la scelta individuale di approfondimento della branca specialistica di interesse dell’iscritto.
Ogni Allievo, dal primo anno del percorso formativo sino al suo compimento, è seguito da un Tutor scelto tra i docenti o tra ex allievi della Scuola e dell’AIVO che supporta l’attività didattica e professionale individuale.

Modalità e Programma del Corso Triennale
Il corso triennale è articolato in tre anni per oltre 600 ore complessive, in linea alle Linee Guida della Formazione Medica Europea e superiori a quanto previsto dal documento Fnovi “Linee Guida inerenti la Medicina Non Convenzionale e Medicina Comportamentale”, di cui almeno 100 di pratica clinica documentata, svolta presso Cliniche, Ambulatori ed Allevamenti convenzionati.
Ogni anno è suddiviso in due parti intensive (full Immersion), di sette giorni ciascuno, da tenersi nei periodi di ottobre/novembre e aprile/maggio.
Nel periodo d’intervallo tra i due Corsi sono previsti Seminari monotematici, in cui si terranno lezioni magistrali di Materia Medica Omeopatica volte a perfezionare la metodologia di studio (revisione e approfondimento di singoli Rimedi, dei rimedi per gruppo, per famiglie, ecc..), analisi e studio delle rubriche del repertorio con particolare riferimento all’aspetto veterinario e di approfondimento clinico-pratico che vedrà, la partecipazione di Docenti italiani e stranieri di altre Scuole, oltre a colleghi Medici Chirurgici per significativi e interessanti scambi interdisciplinari.
Sono inoltre programmati Corsi FAD (Formazione a Distanza), per un totale minimo del 10% del monte orario complessivo obbligatori per gli allievi della Scuola aperti anche agli allievi precedenti ed ai Soci AIVO.
A conclusione di ogni anno di corso è prevista una prova scritta al fine di valutare il grado di apprendimento raggiunto da ogni discente.
Il Corso terminerà con esami finali scritti e orali. Verrà quindi rilasciato un Diploma ufficiale a valenza Nazionale, necessario per l’iscrizione nel registro degli elenchi dei professionisti esercenti le MC, come previsto dal regolamento FNOVI, tenuto dai relativi Ordini professionali provinciali. Il diploma è controfirmato dal Presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari di Arezzo, dalla Direzione della Scuola stessa, dalla FIAMO (Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati), della L.M.H.I- (Liga Medicorum-Homeopathica Internationalis) e dal Comune di Cortona.
Il Corso è riservato a laureati in Medicina Veterinaria e agli studenti del IV e V anno di detta Facoltà purché in regola con gli esami (presentazione del libretto al momento dell’iscrizione) La frequenza è obbligatoria. Sono accettati in qualità di osservatori, senza diritto di acquisizione a fine corso del diploma ma solo di un attestato di partecipazione, Medici, Farmacisti, Allevatori, Cinofili, ecc. i quali dovranno farne preventiva richiesta alla Segreteria.

PROGRAMMA
Samuel Hahnemann: vita e opere, l’Organon. Epoca di Hahnemann. Contesto culturale, scientifico e filosofico.
Medicina Omeopatica Veterinaria – presupposti epistemologici
Principi Fondamentali della Medicina Omeopatica: Legge della Similitudine – Principio dell’Energia Vitale -Natura morborum medicatrix – Principio della dose minima – Principio della sperimentazione pura – Principio dei miasmi – Principio d’individualità – Principio del Monismo -Principio della inibizione patologica
Segni e sintomi della Psora – Segno e sintomi delle patologie produttive (sicosi) – Segni e sintomi delle patologie degenerative (sifilis)
Omeopatia e ricerca scientifica
Analisi critica Omeopatia e Medicina Allopatica
La presa del caso, deontologia medica e consenso informato
Farmacoidiosincrasia – Farmacoprassia omeopatica
Costituzioni e Biotipologia – Tipologia omeopatica
Livelli di applicabilità dell’omeopatia veterinaria – Prevenzione (Eugenetica) in omeopatia veterinaria
Semeiotica e clinica Omeopatica Veterinaria – La ricerca dei sintomi
Diagnosi terapeutica omeopatica – Strumenti per la diagnosi omeopatica
Prognosi Omeopatica prima e dopo la somministrazione.
Modalità e frequenza delle somministrazioni
La gestione del caso dopo la 1° somministrazione – Nessuna modifica dei sintomi Miglioramento dei sintomi – Aggravamento dei sintomi.
I repertori cartacei e informatici. Definizione dei Sintomi. Studio e Revisione delle rubriche di interesse veterinario.
La materia medica pura e clinica – Studio e revisione della Materia Medica.
Clinica medica: esercitazioni (dal vivo e/o con supporto audiovisivo) con presa del caso, raccolta dei sintomi e loro reportizzazione. Materia medica del farmaco selezionato. Tutti i casi clinici, ad eccezione della prima visita, con follow-up non inferiore a sei mesi.

PROGRAMMA DEL CORSO ANNUALE AVANZATO DI PERFEZIONAMENTO
– La gestione del paziente omeopatico
– La presa del caso: acuto e cronico
– La ricerca dei sintomi
– Strumenti per la diagnosi omeopatica
– Diagnosi omeopatica, segni e sintomi peculiari e strani e loro valorizzazione nella individualità totalizzante.
– Diagnosi terapeutica omeopatica
– Posologia Modalità e frequenza delle somministrazioni
– La gestione del caso dopo la 1° somministrazione
– Norme generali
– Nessuna modifica dei sintomi
– Gestione del Miglioramento dei sintomi
– Gestione dell’Aggravamento dei sintomi
– Rimedio, Scala e Potenza della seconda prescrizione
– Revisione Repertorio e integrazione delle rubriche repertoriali: Eziologia; Segni e sintomi peculiari e strani; Comportamentale.
– Revisione della materia medica: I rimedi minori.
– Le sindromi traumatologiche, neurologiche, ortopediche, dermatologiche: diagnosi terapeutica omeopatica differenziale.
– Esercitazioni Cliniche applicative (dal vivo come prima visita e/o di verifica; casi con follow-up di almeno sei mesi).

MODALITA’
1) Seminari Frontali di tre gg. (Ore 48)
2) FAD ore 40 (con supporto anche dal vivo Skype)
Test di verifica
Esercitazioni cliniche (dal vivo come prima visita e/o di verifica con assistenza continua del tutor)
3) Tesi e studio di gruppo ore 50 (con supporto anche dal vivo Skype)
Elaborazione della Tesi con assistenza del Tutor.
Le sindromi neurologiche, ortopediche, dermatologiche, gastroenteriche: diagnosi terapeutica omeopatica differenziale.
4) Tirocinio con il tutor e studio individuale ore 62 (con supporto anche dal vivo Skype)
Studio e Revisione Repertorio per branca specialistica a scelta dell’interessato: Comportamentale – Neurologico – Dermatologico – Ortopedico, ecc.
Studio e revisione Materia Medica a scelta dell’interessato: rimedi minori, rimedi di interesse personale, ecc.).
5) Tesi finale

Istituto Zooprofilattico sperimentale del Lazio e della Toscana “M. Aleandri “ Sezione di Arezzo.
Via Uguccione della Faggiola, 14 – 52100 Arezzo (AR)
Tel. 0575 22263
Fax 0575 23850
email: dario.deni@izslt.itfrancodelfrancia@gmail.com
web: www.omeovet.net

Scuola Similia Similibus

Similia-Similibus-logo

La Scuola Similia Similibus è una scuola di formazione primaria triennale e di perfezionamento.
E’ rivolta a tutti coloro che vogliono apprendere i principi e le leggi base dell’Omeopatia secondo gli insegnamenti del Maestro Samuel Hahnemann.

L’obiettivo è quello di offrire una formazione completa che porti alla comprensione delle regole che permetteranno l’”individualizzazione” del Rimedio Omeopatico cioè il simillimum per ciascuna persona e la sua corretta prescrizione. Da ciò la necessità di comprendere tutte le varie fasi di un singolo uomo cioè la sua storicità attraverso: l’anamnesi, la raccolta dei sintomi, il riconoscimento dell’immagine dei miasmi nel singolo paziente, l’analisi e la sintesi di tutti i dati a disposizione, la repertorizzazione. Si potrà così giungere a dire: “io quella persona la conosco, la conosco e la riconosco nella sua evoluzione vitale, nel suo dinamismo” – Prof. A. Negro
Se c’è una parola che sintetizza l’Omeopatia, questa è “individualizzazione”.

La Scuola Similia Similibus aderisce al programma condiviso della F.I.A.M.O. (Federazione Italiana delle Associazioni e dei Medici Omeopati) ed entra a far parte del relativo Dipartimento Scuole.
L’attività didattica è supportata dalla presenza di docenti con almeno dieci anni di esperienza clinica omeopatica.

La Scuola Similia Similibus si avvale della collaborazione della Ecole Belge d’Homoeopathie, i cui docenti parteciperanno ai nostri seminari e noi ai loro, favorendo in tal modo lo scambio culturale tra queste due scuole, con la speranza di poter estendere la collaborazione ad altre scuole europee in un futuro che ci auguriamo prossimo.

Ad integrazione delle lezioni frontali è disponibile un servizio di videoconferenza.
50 Crediti ECM per MEDICI, VETERINARI, ODONTOIATRI, FARMACISTI.

Scuola Similia Similibus
Via dei Mille 25, 10123 TORINO
tel: 3383202942
email: scuola@similiasimilibus.com
web: www.similiasimilibus.org

Scuola di Omeopatia Effatà

La Scuola di Omeopatia Effatàlogo_effata, che ha avuto inizio nell’anno accademico 2009/2010, si propone di formare allievi esperti in medicina omeopatica secondo la metodologia Vithoulkiana di analisi del caso e follow up a breve e lungo termine.
Scopo principale ed unico della scuola è promuovere la formazione di medici che sappiano con scienza e umanità rendere sano il malato nel rispetto della Sua irrepetibile individualità, curare la malattia in atto che impedisce l’esercizio della sua libertà e correggere il terreno patologico che nel tempo potrebbe evolvere negativamente in evento morboso.
La scuola si prefigge di formare medici con alta professionalità in tale disciplina, la scienza dell’omeopatia, attraverso un processo graduale di educazione della mente a partire dall’analisi profonda del significato della malattia per arrivare alla prescrizione della cura ottimale che riesce ad elevare il livello di salute dell’individuo su tutti i suoi aspetti costitutivi, dal piano fisico, al piano emozionale e mentale.

Crediti Formativi GratuitiIscrizione obbligatoria entro il 20/10/2014

Seminari Formativi Accreditati 2014 – 2015

Scuola di Medicina Omeopatica Classica Effatà
Dr.ssa Simonetta Tassoni: 329.4291424
Via Salicchi 711/x San Marco – Lucca
tel: 0583 495525 – 389 5043929
email: omeopatia@simonettatassoni.it
web: www.scuolaomeopatiaeffata.org

Scuola di Omeopatia Classica “Mario Garlasco”

logo-lycopodium
La Scuola di Omeopatia Classica Mario Garlasco è nata nel 1990 all’interno dell’Associazione Lycopodium.
Il corso triennale è stato voluto e organizzato grazie alla passione e all’amore per la medicina omeopatica di un gruppo di medici che negli anni ’70 si sono riuniti con l’intento di promuovere e favorire lo studio e l’approfondimento di questa cultura.
Oggi la Scuola di Omeopatia Classica Mario Garlasco, che ha sede a Firenze, è accreditata a livello regionale (ex L.R. n. 9/2007) con Decreto della Giunta Regionale della Regione Toscana, Direzione generale diritti di cittadinanza e coesione sociale, n° 5509 dell’1 Dicembre 2011.
L’accreditamento consente l’iscrizione diretta degli allievi diplomati come “esperti” in omeopatia agli elenchi depositati presso gli Ordini provinciali dei medici chirurghi e odontoiatri e dei medici veterinari della Toscana e l’esenzione dall’obbligo di acquisire i crediti formativi ECM per i tre anni della durata del corso di formazione omeopatica.
La scuola è rivolta a Laureati e Laureandi in Medicina e Chirurgia, Veterinaria e Farmacia.

Il corso è triennale e prevede un numero complessivo di 450 ore, articolate in lezioni frontali in aula e pratica clinica, di cui almeno 50 ore di tirocinio presso gli ambulatori di medici omeopatici riconosciuti e qualificati; sono previsti inoltre momenti seminariali condotti anche da medici esterni alla scuola e che operano in realtà italiane e internazionali.
Le ore di formazione frontale sono suddivise in 10 week-end all’anno, con scadenza mensile da settembre a giugno.
Al termine di ogni anno, lo studente affronterà una prova scritta per verificare il livello di preparazione. Periodicamente saranno assegnate esercitazioni e verranno effettuate verifiche per accertare il livello di apprendimento.
Al termine del triennio, infine, verranno vagliate le singole posizioni di idoneità a sostenere l’esame finale e coloro che avranno partecipato ad almeno l’80% delle lezioni totali saranno ammessi all’esame finale per poter conseguire il diploma della scuola.

L’impegno del corpo docenti prosegue anche oltre il triennio con l’organizzazione di seminari di Formazione Continua per gli anni successivi al conseguimento del diploma.
Il corso prevede un contributo annuo di € 1.200 + IVA, rateizzabili in 2 tranche e sono previste borse di studio di partecipazione per laureandi e laureande pari al 50% di sconto.
Il corpo docenti è composto dai seguenti medici omeopati:
Pia Barilli, Carlo Cenerelli, Chiara Giannelli, Simona Mezzera, Annalisa Motelli, Emma Pistelli, Elio Rossi, Sergio Segantini.

Scuola di Omeopatia Classica “Mario Garlasco”
Via Pasquale Villari, 14 50136 Firenze
email: info@lycopodium.it
web: www.scuola-omeopatia.itwww.lycopodium.it
social: www.facebook.com/scuolaomeopatiagarlasco
Codice Fiscale e Partita Iva: 04840170486

Scuola di Medicina Omeopatica di Verona

scuola_omeopatia_verona

La Scuola di Medicina Omeopatica di Verona è attiva dal 1985 ed ha per fine la formazione di medici, veterinari e farmacisti all’Omeopatia classica unicista, nonché la diffusione e salvaguardia della cultura omeopatica.
E’ una Scuola indipendente libera per Statuto da conflitti d’interesse. Fa parte del Dipartimento Scuole della FIAMO.
La sua personalità giuridica è stata riconosciuta dalla Regione Veneto (delibera n° 13628/10744 del 29 novembre 1989).

La Scuola ha iniziato l’attività didattica nel 1985 per conto della Fondazione “Mattoli-Palmeri”, da cui si è affrancata nel 1988 costituendosi in associazione indipendente, la Società Omeopatica Veronese.
Nei suoi quasi trent’anni di esistenza ha progressivamente approfondito e migliorato la sua programmazione e competenza didattica, ha radicato la cultura omeopatica unicista che la caratterizza, ha promosso confronti culturali, scientifici ed epistemologici con la medicina accademica e la ricerca scientifica più avanzata, ha consolidato la sua struttura organizzativa come la preparazione e l’affiatamento del suo corpo docente.

Le sue attività consistono in:
– Corsi di Formazione triennale rivolti a medici, veterinari, farmacisti e laureandi in dette facoltà;
– Corsi di Formazione Continua aperti a tutti coloro che hanno già ricevuto una preparazione in una scuola unicista;
– Moduli specifici di durata biennale per farmacisti;
– Cicli di giornate di clinica veterinaria.

Gli insegnamenti vengono dati, oltre che dal suo qualificato corpo docente, dai più affermati professionisti italiani, regolarmente invitati a trasmettere le loro esperienze.
Il proposito, che ci pare di riuscire a rispettare, è la preparazione di professionisti in grado di utilizzare con profitto le tante possibilità terapeutiche offerte dalla medicina omeopatica e insieme di maturare una visione non violenta rispettosa del funzionamento dell’essere vivente.

Organizza inoltre da sempre seminari con relatori nazionali ed internazionali su temi attinenti la clinica, la metodologia o la materia medica omeopatiche, come incontri di confronto interdisciplinare.
Nel maggio 2010 ha organizzato per conto della FIAMO il IX° CONGRESSO NAZIONALE DI MEDICINA OMEOPATICA: “Ventennale FIAMO: 20 anni di crescita dell’omeopatia Italiana”

La Scuola ha sede nel centro storico di Verona, in vicolo Santi Apostoli 2.
Informazioni dettagliate sulle sue attività, sulla sua storia o sul suo corpo docente si trovano visitando il sito www.omeopatia.org.

SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA DI VERONA
Vicolo Dietro Santi Apostoli 2 – 37121 Verona
tel: 045 8030926
fax: 045 8026695
cell: 329 4744580
email: info@omeopatia.org
web: www.omeopatia.org

I.R.M.S.O. – Istituto di Ricerca Medico Scientifica Omeopatica

L’Istituto per la Ricerca Medico Scientifica Omeopatica – Scuola di Formazione e Perfezionamento in Omeopatia – I.R.M.S.O.Istituto Ricerca Medico Scientifica Omeopatica – fondato nel 1987 ha la finalità etica e scientifica di promuovere, preservare e conservare l’integrità e la dignità dell’essere umano nei suoi stati di esistenza – salute e malattia – facendo in modo che comunque in entrambi tali stati egli riesca a raggiungere i più alti scopi della sua vita.
L’Istituto promuove attività di carattere sanitario, scientifico e culturale mediante lo studio, la ricerca, la formazione, l’aggiornamento professionale in tutti i settori della medicina omeopatica e scienze affini, in collaborazione con le Università, gli Ordini dei Medici, gli Enti Morali e le ONLUS.
Per il raggiungimento degli scopi l’Istituto svolge attività di formazione e didattica tramite la Scuola di formazione e perfezionamento in Omeopatia con Corsi di insegnamento di elevato livello garantito dalla preparazione e dalla ultra decennale esperienza dei suoi docenti.
La Scuola propone quattro tipi di Corsi:

– Corso Triennale di Formazione in Medicina Omeopatica
– Corso Annuale di Perfezionamento in Medicina Omeopatica
– Seminari di Formazione Continua in Medicina Omeopatica
– Corso di pratica clinica con casi dal vivo

inseriti nel Programma ECM per i Crediti Formativi del Ministero della Salute.
L’organizzazione dei Corsi, dei Seminari e della Pratica Clinica è tale da assicurare contemporaneamente all’attestato di medico omeopata, l’attestato di perfezionamento e i Crediti Formativi ECM, una volta concessi dal Ministero della Salute (fino ad oggi tutti gli eventi della Scuola hanno ottenuto i crediti ECM).

Il Programma della Scuola è stato dichiarato rispondente ai requisiti di cui alla Delibera n°51/98 del Consiglio Direttivo – Ordine Provinciale di Roma dei Medici – Chirurghi e Odontoiatri.

Lo scopo finale è la formazione di specialisti in grado di applicare la metodologia omeopatica conoscendone le possibilità e i limiti.

PROGRAMMA DI INSEGNAMENTO DEL CORSO TRIENNALE DI MEDICINA OMEOPATICA

I.R.M.S.O. – Istituto Ricerca Medico Scientifica Omeopatica
Via Paolo Emilio, 32 – 00192 ROMA
tel: 06 3242843 (ra) – fax: 06 3611963
e-mail: segreteria@irmso.itomeopatia@iol.it
web: www.irmso.it
C.F. e P.IVA 06873491002

Scuola di Medicina Omeopatica di Genova Dulcamara – KAOS

Dulcamara_2Logo_KAOSDulcamara_1La Scuola di Medicina Omeopatica di Genova rappresenta la sintesi delle esperienze delle Scuole di Omeopatia Classica Dulcamara e Kaos, enrambe già operanti a Genova dagli anni ottanta. La nuova Scuola prevede un corso d’insegnamento per Medici, Odontoiatri e Laureati in Professioni Sanitarie, strutturato in tre anni accademici per conseguire il diploma di primo livello ed ulteriori due anni facoltativi con nuova tesi finale e diploma di esperto in Medicina Omepatica. Sono previsti test di verifica al termine del primo e del secondo anno di corso.

La Scuola organizza inoltre corsi di Medicina Omeopatica di durata annuale per i laureati in Farmacia, Psicologia, Scienze Biologiche ed in Professioni Sanitarie (Infermieristiche, Ostetriche, della Riabilitazione, Tecniche della Prevenzione, etc). Al termine dell’anno di corso, previo superamento di una prova di esame, sarà rilasciato il Diploma della Scuola di Medicina Omeopatica di Genova – Dipartimento Scuole della F.I.A.M.O.
Il corso prevede otto fine settimana per ogni anno accademico, da Novembre a Giugno.

Il percorso di studi si basa su un modello didattico teorico e pratico, avvalendosi prevalentemente dell’elaborazione di una casistica clinica ed esperenziale in campo didattico e professionale dei docenti, che da anni si dedicano alla Medicina Omeopatica.
In sintonia col contesto storico, filosofico e antropologico del pensiero medico e della clinica medica, la Scuola mira a una formazione che permette al futuro Medico di rispondere in modo efficace ai numerosi problemi pratici che potrà incontrare nell’esercizio della professione. Proprio per questo, già durante il primo anno di corso le lezioni di teoria e metodologia sono arrichhite da numerosi e puntuali esempi tratti dalla pratica clinica.

Lo studio della farmacologia omeopatica è volutamente rappresentato, per facilitarne l’apprendimento, in schemi per “famiglie” o gruppi di rimedi, secondo i più attuali indirizzi metodologici, in modo da facilitarne il riconoscimento e l’apprendimento.

Nelle lezioni viene affrontata l’origine e l’uso nella storia della Medicina dei principi farmacologicamente attivi e delle sostanze da cui vengono tratti, il simbolismo e i miti legati ad esse ed eventuali parametri tossicologici; nello studio omeopatico sono inoltre esposti i temi fondanti e generali di ogni gruppo di rimedi preso in esame, con casi clinici esemplificativi.

La Scuola fa parte di una rete nazionale e internazionale di istituzioni che si occupano di cultura, ricerca e formazione permanente di medici omeopaticie che promuovono l’interscambio di docenti, studi e ricerche:

Scuola ufficiale della F.I.A.M.O. – Federazione Italiana delle Associazioni dei Medici Omeopatici
Membro della L.M.H.I. – Liga Medicorum Homeopatica Internationalis
Aderente al dipartimento didattico della F.I.A.M.O.
Associata alla S.I.O.P. – Società Italiana di Omeopatia Pediatrica
Scuola accreditata per l’Italia dalla Faculty of Homeopathy of United Kingdom
Scuola accreditata dall’Academic Department of Homeopathic Hospital, Glasgow
Associata all’Istituto de Altos Estudios Homeopaticos “J.T. Kent”, Buenos Aires

Gemellata con:

Sociedad Hahnemanniana Matritense – Instituto Homeopatico y Hospital de San José, Madrid
Academia de Homeopatia de Asturias, Oviedo
Academia Medico Homeopatica de Barcelona

Scuola di Medicina Omeopatica di Genova Dulcamara – Kaos
Primo anno – Corso Podestà 12/1 – Genova
Anni successivi – Via Cesarea 103 R – Genova
tel: 010 8607405 – 010 3106210 – 345 0563074
email: omeopatiagenova@gmail.com
web: www.scuolaomeopatiagenova.org

FIAMO – Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati

FIAMO - Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati

La F.I.A.M.O. Federazione Italiana delle Associazioni e dei Medici Omeopati, è stata fondata nel maggio 1990 per la necessità di costituire una Associazione nazionale italiana di categoria, assolutamente indipendente dalle entità commerciali del settore. Nell’ambito delle varie categorie di prescrittori di omeoterapie cioè delle medicine che utilizzano medicinali “omeopatici”, la F.I.A.M.O. rappresenta la categoria dei medici omeopati classici, distinti quindi dalle altre categorie di medici che utilizzano medicinali omeopatici con tecniche di prescrizione completamente diverse, quali ad esempio gli omotossicologi e gli antroposofi.

Scopi della Federazione sono lo sviluppo e la diffusione dell’omeopatia, la sua rappresentanza, il dialogo e lo scambio di idee, di esperienze e di informazioni, tra singoli medici o associazioni del settore. Conseguentemente gli ambiti prevalenti di attività concernono la formazione, e la ricerca in ambito omeopatico.

La F.I.A.M.O. a livello nazionale, è componente costitutiva del Comitato di Consenso in Italia per le Medicine Non Convenzionali e fa parte della FISM (Federazione italiana delle Società Medico-Scientifiche). A livello internazionale è associata all’ECH (European Committee for Homoeopathy) ed è membro istituzionale della Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis (LMHI), l’associazione omeopatica internazionale più antica (fondata nel 1925) ed autorevole.
Come membro del Comitato Permanente di Consenso per le Medicine Non Convenzionali in Italia ha fatto parte del progetto CAMbrella, unico consorzio europeo che abbia avuto un finanziamento specifico per le Medicine Non Convenzionali da parte dell’Unione europea.

Ha promosso il Protocollo sugli standard formativi in omeopatia in Italia, sottoscritto da 28 Scuole e associazioni italiane, nel corso del Congresso Nazionale FIAMO a Chianciano il 17 marzo 2012.

ECH – European Committe for Homeopathy

ECH - European Committe for HomeopathyL’ECH, European Committe for Homeopathy, fondata nel 1990, rappresenta i medici europei con specifica competenza in omeopatia, organizzati in 40 associazioni distribuite in 25 paesi europei.
Si propone di promuovere lo sviluppo scientifico dell’omeopatia, di assicurare alti standard nella formazione, nel training e nella pratica dell’omeopatia, di armonizzare gli standard professionali nella pratica omeopatica nei vari paesi europei, di assicurare prestazioni omeopatiche di qualità in un contesto medico di garanzia, di integrare l’omeopatia di qualità nel sistema sanitario europeo.
Il lavoro dell’ECH si realizza attraverso sottocommissioni in cui operano delegati nominati dalle associazioni affiliate e dai centri di formazione, oltre a ricercatori, documentaristi, farmacisti, che cooperano col loro contributo altamente qualificato allo sviluppo delle basi scientifiche della medicina omeopatica.
L’ECH è retta da un Consiglio eletto dall’Assemblea generale ogni quattro anni. Le altre cariche direttive hanno anch’esse durata quadriennale e sono elette dai membri del Consiglio direttivo.
Una parte rilevante dell’attività dell’ECH concerne i rapporti di collaborazione con le altre organizzazioni europee coinvolte nelle problematiche delle Medicine Non Convenzionali, come l’associazione per l’omeopatia veterinaria, la federazione europea delle associazioni dei pazienti omeopatici, la coalizione europea dei produttori di medicinali omeopatici e antroposofici. Inoltre l’ECH si rapporta alle più rappresentative istituzioni comunitarie.

Banner_ECH_Spring_Meeting

Scarica il programma completo del simposio e del concerto.
Puoi registrarti qui per facilitare l’organizzazione dell’evento, oppure contattare la Segreteria ECH per questioni riguardanti l’Evento del 25° anniversario.
Siamo tutti in attesa di incontrarvi a Bruges.

Dott. Hélène RENOUX
Segretario Generale ECH
email: info@homeopathyeurope.org
web: http://www.homeopathyeurope.org/