Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis – LMHI

Logo_LHMIFondata a Rotterdam il 10 settembre 1925, la Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis (LMHI), meglio nota come LIGA, rappresenta a livello internazionale la più antica e prestigiosa istituzione che riunisce i medici omeopati di oltre 70 Paesi del mondo.
Scopo fondamentale della LMHI è “… la difesa, promozione e sviluppo della Medicina Omeopatica in tutto il mondo … e la creazione di un forte legame tra i medici omeopati, le Associazioni e le persone interessate all’Omeopatia stessa”.
Riconosciuta come organizzazione non profit, svolge attività puramente filantropica e celebra ogni anno un Congresso mondiale in uno dei Paesi/Stati membri.

I prossimi congressi LHMI:

– 70° Congresso: 25-29 Agosto 2015, Rio de Janeiro (Brasile)
– 71° Congresso: 24-27 Agosto 2016, Buenos Aires (Argentina)
– 72° Congresso: 14-17 Agosto 2017, Leipzig (Germania)
– 73° Congresso: 2018 Sud Africa
– 74° Congresso: 2019 Italia
– 75° Congresso: 2020 Turchia

Ogni Paese elegge un proprio Vicepresidente con mandato triennale.
Il Vicepresidente per l’Italia, fino al 2016, è il Dr. Francesco V. Marino (Roma), che è anche Vicepresidente FIAMO. Le Associazioni italiane aderenti alla LMHI sono:

Fondazione Omeopatica Italiana (FOI) www.foiaccademia.org
Federazione Italiana Associazioni Medici Omeopati (FIAMO)  www.fiamo.it
Libera Università Internazionale di Medicina Omeopatica (LUIMO) www.luimo.it

Il Presidente LMHI in carica è il Dr. Renzo Galassi (Macerata), socio FIAMO, eletto in occasione del 68° Congresso mondiale (Quito, Ecuador, giugno 2013).
L’attuale organigramma LMHI, completamente rinnovato, risulta così composto:

– vicepresidente: Alook Pareek (India)
– segretario Generale: Jelka Milic (Croazia)
– segretario agli Archivi: Martin Dinges (Germania)
– segretario per la Formazione: Gustavo Cataldi (Argentina)
– segretario per ODT: Gloria Feilghestein (Brasile)
– segretario per la LIGA Letter: Richard Hiltner (USA)
– segretario per la Farmacia: Amarylis de Toledo Cesar (Brasile)
– segretario per le Pubbliche Relazioni: Sara Eames (UK)
– segretario per la Ricerca: Raj Kumanda Marchanda (India)
– tesoriere: Yves Feignart (Belgio)

LMHI President
Renzo_Galassi
Dr. Renzo Galassi
Macerata, Italy
email: secretariat@lmhint.net

National Vice President for Italy
Francesco_Marino
Dr. Francesco V. Marino
Via della Divisione Torino 6 – 00143 ROMA, Italy
email: dr.fmarino@libero.it

La sede della LMHI è stata recentemente portata in Turchia.
Per contatti ed info, rivolgersi a:
Ms Evin Turkay
LMHI Secretariat
1388 sok No:6 D:2 Alsancak
35220 Izmir, Turkey
phone: 0090-538-3278804
fax: 0090-232-4215636
email: secretariat@lmhint.net
web: www.lmhi.net

FIAMO – Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati

FIAMO - Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati

La F.I.A.M.O. Federazione Italiana delle Associazioni e dei Medici Omeopati, è stata fondata nel maggio 1990 per la necessità di costituire una Associazione nazionale italiana di categoria, assolutamente indipendente dalle entità commerciali del settore. Nell’ambito delle varie categorie di prescrittori di omeoterapie cioè delle medicine che utilizzano medicinali “omeopatici”, la F.I.A.M.O. rappresenta la categoria dei medici omeopati classici, distinti quindi dalle altre categorie di medici che utilizzano medicinali omeopatici con tecniche di prescrizione completamente diverse, quali ad esempio gli omotossicologi e gli antroposofi.

Scopi della Federazione sono lo sviluppo e la diffusione dell’omeopatia, la sua rappresentanza, il dialogo e lo scambio di idee, di esperienze e di informazioni, tra singoli medici o associazioni del settore. Conseguentemente gli ambiti prevalenti di attività concernono la formazione, e la ricerca in ambito omeopatico.

La F.I.A.M.O. a livello nazionale, è componente costitutiva del Comitato di Consenso in Italia per le Medicine Non Convenzionali e fa parte della FISM (Federazione italiana delle Società Medico-Scientifiche). A livello internazionale è associata all’ECH (European Committee for Homoeopathy) ed è membro istituzionale della Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis (LMHI), l’associazione omeopatica internazionale più antica (fondata nel 1925) ed autorevole.
Come membro del Comitato Permanente di Consenso per le Medicine Non Convenzionali in Italia ha fatto parte del progetto CAMbrella, unico consorzio europeo che abbia avuto un finanziamento specifico per le Medicine Non Convenzionali da parte dell’Unione europea.

Ha promosso il Protocollo sugli standard formativi in omeopatia in Italia, sottoscritto da 28 Scuole e associazioni italiane, nel corso del Congresso Nazionale FIAMO a Chianciano il 17 marzo 2012.